Provincia di Rimini

Torna alla pagina principale
L'Amministrazione Provinciale
Il territorio
La Provincia informa
I servizi
Collegamenti utili

Torna alla pagina precedente

Referendum 'bis', Montecopiolo e Sassofeltrio

Novità di venerdì 3 agosto 2007

3 agosto 2007

Il Presidente Ferdinando Fabbri ha incontrato oggi i sindaci e gli esponenti dei comitati referendari dei comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio, dove lo scorso 24 giugno si sono svolte le consultazioni popolari per il distacco dalla regione Marche e l’aggregazione alla regione Emilia Romagna.

I sindaci hanno presentato ufficialmente i risultati del referendum, che ha visto prevalere il “sì”, con percentuali “bulgare”, tanto a Sassofeltrio (87,28%), quanto a Montecopiolo (83,09%), ed hanno ribadito le ragioni storiche, sociali e territoriali che legittimano una più forte integrazione di queste realtà con l’area dell’alta Valmarecchia e con la provincia di Rimini.

Il Presidente Fabbri, dal canto suo, ha preso atto dell’esito referendario - testimonianza chiara ed inequivocabile di una volontà popolare di cui occorre tener conto - ed ha illustrato il quadro generale e l’iter legislativo con i quali si trova a fare i conti il progetto di legge per l’ingresso nella provincia di Rimini degli altri sette comuni dell’alta Valmarecchia.

Fabbri, inoltre, ha informato i suoi interlocutori di aver chiesto un incontro alla Provincia di Pesaro-Urbino ed alle Regioni Emilia Romagna e Marche per una ricognizione a 360 gradi sullo stato degli atti e sul da farsi, ed ha assicurato che si manterrà in contatto con i rappresentanti di Montecopiolo e Sassolfeltrio, dando loro appuntamento per il prossimo settembre.




Torna alla pagina precedente